logo
Main Page Sitemap

Most popular

Le taglie inglesi vanno dalla 6 alla 18 e quelle americane dalla 2 alla.Come convertire la taglia degli abiti.Per quanto riguarda invece la misura del collo, dovrete necessariamente seguire una tabella di conversione, e tenerla sempre sottomano quando state per fare un acquisto online.Come convertire la taglia della camicia.Come convertire..
Read more
In questa pagina infatti trovi tutti gli ultimi codici sconto Mirabilandia che puoi prelevare gratuitamente con un semplice click.Tra le attrazioni fat quarter shop promo codes del parco divertimenti a tema Mirabilandia dedicate al divertimento di tutta la famiglia troviamo: Far West Valley, la nuovissima area tematica dedicata al mondo..
Read more

Proroga sconto pendolari autostrade





Il sistema progressivo, lo ricordiamo, riconosce sconti che possono arrivare fino al 20 ai titolari di Telepass che percorrono almeno 20 tragitti al mese, con un raggio massimo di 50 chilometri).
In buona (?) compagnia insieme a quelli di gas ed elettricità, ecco dunque il n uovo tariffario per le autostrade : il dato medio parla di un rincaro dello 0,77, che nasconde una modalità diversa per i singoli gestori delle concessioni, in base a diversi.
In particolare, per quanto riguarda la spesa per investimenti, sono stati considerati gli importi sostenuti dalle Società nel periodo tra il ed il 30 settembre 2016, pari a 764,183 milioni di euro dei quali 399,051 riconosciuti ai fini della remunerazione.Per quanto riguarda, invece, le agevolazioni relative ai pendolari, agevolazioni attivate nel febbraio 2014 e in scadenza il 31 dicembre 2015, il Ministero propone una proroga.L'incremento, che avrebbe dovuto essere dell'1,5, è stato sospeso, in attesa dell'approvazione del Piano Economico Finanziario.Per la misura, che rappresentava un buon punto di equilibrio tra le esigenze taglio di capelli per viso ovale allungato dei gestori e la necessità di sostenere l'utenza (minori costi, nonché benefici per l'ambiente in seguito alla riduzione dei tempi di percorrenza e decongestionamento della viabilità ordinaria il Ministero ha prospettato.Si tratta di due agevolazioni in particolare, legate a convenzioni strette con Sav e Rav, le due società che gestiscono la tratta.Non essendo possibile, allo stato attuale, determinare il valore delle componenti in base alle quali viene stabilita la tariffa, il Ministero sospende, in via provvisoria, l'adeguamento delle tariffe per il 2016.
«La giunta - commenta il presidente della Regione Augusto Rollandin - continua ad attribuire una particolare attenzione alla situazione della A5 e alla sostenibilità del suo utilizzo per i valdostani».L'altra convenzione riguarda la gratuità della cosiddetta tangenziale, ossia il tratto di autostrada compreso tra i caselli di Aosta Est e Aosta Ovest: attuato esclusivamente per i percorsi che si originano e terminano su questi due svincoli autostradali, lo sconto non si applica invece.Sono stati invece 296 mila 493 i veicoli che tra gennaio e ottobre 2016 hanno utilizzato gratuitamente la tangenziale di Aosta, pari a una media di 972 veicoli al giorno sottratti alla viabilità ordinaria della Plaine, con un risparmio complessivo per gli utenti di oltre.La prima agevolazione è il cosiddetto «abbonamento 4 per 2 i veicoli dei pendolari residenti dotati del sistema di pagamento tagliando qashqai costo automatico Telepass hanno diritto ad una riduzione del 50 per cento del pedaggio - relativo ad una specifica tratta di interesse tra Pont-Saint-Martin e Courmayeur.E possibile richiedere lagevolazione direttamente accedendo a Telepass Club, larea riservata di, ovvero recandosi presso un Punto Blu/Centro servizi delle società autostradali aderenti alliniziativa.In attesa di capire se il Capodanno porterà con sé i temuti aumenti dei pedaggi al casello, la giunta proroga per tutto il 2017 e fino a marzo 2018 gli «sconti» sulla tratta valdostana della A5 per gli automobilisti dotati di Telepass.Rollandin sottolinea che «i dati rilevati segnalano un crescente interesse dei valdostani per le agevolazioni che abbiamo concordato con le società concessionarie e che comportano effetti diretti per chi adopera con una certa frequenza lautostrada».Questo spiega, almeno in parte, come sia possibile trovare valori di incremento addirittura pari allo 0 (quindi invariati) come accade, tra gli altri, per lAutostrada del Brennero, lAutostrada dei Fiori o le Autostrade Meridionali (la Napoli-Salerno e punte ben più alte, con il record del.



Il protocollo sottoscritto a suo tempo, fra Aiscat (l'organismo di rappresentanza delle società autostradali alcune Concessionarie e il Ministero, prevedeva l'applicazione, in via sperimentale, di una "scala sconti" basata sul numero dei transiti e applicabile per tratte non superiori ai 50 chilometri.
«Continueremo - annuncia Rollandin - a sollecitare le società concessionarie e il Ministero dei Trasporti affinché siano individuate delle misure strutturali di calmieramento dei pedaggi, ma intanto la collaborazione instaurata con Sav e Rav continuerà anche nel 2017 a produrre risultati concreti per i valdostani».
I pedaggi, sulle tratte autostradali di esclusiva competenza di Autovie, quindi, per ora resteranno invariati.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap